LOGIN

email
password

Register

Password forgotten?

CART


SEARCH

SERIES


Let's See What We Have Here


ECONOMIA AZIENDALE

Dal comprehensive income al bilancio "matrix-format"  Damiano Montani
Dal comprehensive income al bilancio "matrix-format" 
2010
ISBN: 978-88-96333-43-3
Prodotto fuori catalogo.
Prego contattare staff

L’introduzione dei principi contabili internazionali ha segnato il passaggio da metodi di valutazione statici – fondati sul costo storico e sul principio di prudenza – a metodi di tipo dinamico.Questi ultimi ampliano l’informazione fornita dal bilancio d’esercizio, introducendo i cosiddetti dati di performance: elementi reddituali maturati ma non ancora realizzati – potenziali o prospettici – stimati con metodologie fondate sul fair value.
Tuttavia, i dati di performance sono tanto utili quanto “volatili”: ciò potrebbe involontariamente favorire eventuali pratiche di “earnings management”, a scapito della trasparenza dell’informazione di bilancio.
Prendendo spunto dagli studi internazionali sul “comprehensive income”, l’Autore propone un modello di bilancio “formato matrice” che, segregando i valori determinati con metodi dinamici rispetto a quelli derivati dai più tradizionali metodi statici, si propone di aiutare gli stakeholder a comprendere il grado di volatilità di ciascun dato contabile.


Damiano Montani, ricercatore presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università degli Studi di Bergamo, è professore aggregato per gli insegnamenti di Metodologie e Determinazioni Quantitative d’Azienda e Ragioneria Applicata presso la stessa Università, nonché docente aggiunto per il corso di Ragioneria Generale presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo. È iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano ed al Registro dei Revisori Contabili.




Edilizia e costruzioni a Bergamo<BR>una lettura storica, economica e aziendale<BR>  Cristiana Cattaneo (a cura di)
Edilizia e costruzioni a Bergamo
una lettura storica, economica e aziendale
 
2008
ISBN: 978-88-95184-79-1
  • Libro: 38.00€
Il volume si pone l’obiettivo, ambizioso, di percorrere sessanta anni di storia della costruzioni a Bergamo, nella convinzione che una corretta lettura del passato sia una valida premessa per affrontare il futuro. L’approccio è stato necessariamente interdisciplinare, coniugando storia economica e d’impresa con analisi contabili e di bilancio, rielaborazioni statistiche e spunti sull’etica degli affari.
Ne è scaturita una ricerca che si articola principalmente in tre parti. La prima, più propriamente storica, indaga l’evoluzione del mondo delle costruzioni in Italia e in particolare nella provincia di Bergamo ponendo l’accento sui fattori che ne hanno caratterizzato lo sviluppo e che possono essere fonte di successo o di freno per le aziende che sono protagoniste del settore.
Nella seconda parte si è inteso osservare come le imprese di costruzioni della provincia di Bergamo che esistono da più di 35 anni (le cosiddette longeve) hanno saputo governare il cambiamento. Si è pertanto analizzato l’andamento delle performance di tali aziende negli ultimi 13 anni, caratterizzati da elevata turbolenza, da fasi di difficoltà e momenti di sviluppo significativo. Sono emersi con sufficiente chiarezza punti di forza e di debolezza del sistema delle costruzioni a Bergamo che offrono alcuni spunti di riflessione in chiave prospettica.
Nell’ultima parte si è voluto sottolineare come il futuro chiede alle aziende di assumersi sempre più un impegno forte e convinto rispetto alla responsabilità sociale e si è inteso declinare tale concetto con riferimento al settore delle costruzioni.
La ricerca vuole pertanto offrire, attraverso dati quantitativi e informazioni, un momento di riflessione e analisi su un settore trainante per l’economia italiana e quella bergamasca in particolare.


Entrepreneurship Issues<br>An International Perspective<br>  a cura di Giovanna Dossena e Cristina Bettinelli
Entrepreneurship Issues
An International Perspective
 
2012
ISBN: 978-88-6642-044-6
  • Libro: 10.00€

This book reviews some of the issues emerged during the E-lab Symposium “Entrepreneurship Today” at the University of Bergamo (Italy) that took place in September 2010.
The authors explore the horizons of entrepreneurship research. The concept of entrepreneurship is analyzed from different points of view with a particular focus on issues such as innovation, finance, strategy, family business and entrepreneurship orientation.
These topics are attracting considerable interest, thanks to the wide range of cases, experiences and new phenomenon observed in global competition, which involve both the behaviour of firms and the new frames of the markets they compete in. The purpose is not only to find appropriate interpretative models but also representional frameworks that are effective and thus capable of increasing our knowledge in the field.









I principi contabili internazionali applicabili al settore pubblico nell'ambito delle discipline economico-aziendali  Simona Bonetti
I principi contabili internazionali applicabili al settore pubblico nell'ambito delle discipline economico-aziendali 
2009
ISBN: 978-88-95184-38-8
Prodotto fuori catalogo.
Prego contattare staff

I sistemi di programmazione e controllo nelle aziende bergamasche<BR>Risultati di una ricerca empirica  a cura di Cristiana Cattaneo
I sistemi di programmazione e controllo nelle aziende bergamasche
Risultati di una ricerca empirica
 
2009
ISBN: 978-88-96333-13-6
  • Libro: 27.00€
Il volume nasce da un progetto di ricerca volto a delineare "lo stato dell'arte" dei sistemi di controllo di gestione nelle aziende della provincia di Bergamo.
Il modello di riferimento dell'indagine deriva da un'analisi della letteratura italiana e internazionale sul tema e dalla considerazione di verifiche empiriche condotte in contesti analoghi e intende valutare l'esistenza di elementi di contesto e di caratteristiche aziendali che possano influire sui sistemi di controllo osservati.
Attraverso la metodologia della survey sono stati raccolti dati riguardanti tali fattori interni ed esterni con l'obiettivo di individuare il grado di complessità ambintale e strutturale in cui operano le azioende considerate. Si è proceduto altresì alla disanima degli strumenti e delle procedure di controllo di gestione impiegati dalle aziende rispondenti al questionario.
Dopo la validazione statistica dei dati raccolti, si è proceduto all'analisi delle aree considerate: prodotto e processo produttivo, mercati, concorrenza e strategia, organizzazione, funzione di programmazione e controllo.
Tale approfondimeno consente di valutare la coerenza dei sistemi osservati rispetto al modello di riferimento adottato e trarre alcune conclusioni sui fattori di successo dei sistemi di controllo.

I problemi di trasparenza nel bilancio d'esercizio<BR>Limiti e debolezze nei Principi Contabili Nazionali, Internazionali e Statunitensi  Damiano Montani
I problemi di trasparenza nel bilancio d'esercizio
Limiti e debolezze nei Principi Contabili Nazionali, Internazionali e Statunitensi
 
2009
ISBN: 978-88-96333-25-9
Prodotto fuori catalogo.
Prego contattare staff
L'incessante attività di innovazione e miglioramento dei principi contabili, ad opera del legislatore nazionale e dagli standard setter internazionali, non ha potuto impedire il proliferare di numerose (storicamente note) alterazioni e distorsioni nelle informazioni contabili pubblicate dalle società.
Siffatte distorsioni informative non solo rappresentano una grave lesione al diritto di informazione da parte degli stakeholder, ma hanno anche indirettamente contribuito alle gravi crisi finanziarie che nell'ultimo decennio hanno interessato l'intero sistema economico mondiale.
Sulla base di questo stato di fatto, l'autore analizza i maggiori limiti e debolezze dei principi contabili nazionali, internazionali e statunitensi, con particolare riferimento alla discrezionalità valutativa, giungendo ad un'ipotesi di compromesso fra metodi storici e metodi prospettici, nel tentativo di fornire un contributo ad arginare le pratiche connesse alle politiche di bilancio.

Damiano Montani, ricercatore presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell'Università degli Studi di Bergamo, è professore aggregato per gli insegnamenti di Metodologie e Determinazioni Quantitative d'Azienda e Ragioneria Applicata presso la stessa Università, nonché docente aggiunto per il corso di Ragioneria Generale presso l'Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo. E' iscritto all'Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano ed al Registro dei Revisori Contabili


Il ruolo dei flussi di cassa nella valutazione del merito di credito<br>Aspetti teorici e analisi empirica<br>  Domenico Piatti
Il ruolo dei flussi di cassa nella valutazione del merito di credito
Aspetti teorici e analisi empirica
 
2012
ISBN: 978-88-6642-094-1
Prodotto fuori catalogo.
Prego contattare staff

Benché in letteratura siano presenti numerosi modelli di business failure prediction, solo alcuni contemplano specificamente fra i predittori i flussi di cassa ritraibili dal rendiconto finanziario. Non sembra, quindi, valorizzata a sufficienza l’analisi dei flussi monetari che, invece, può spiegare meglio l’origine delle tensioni di liquidità.
Alla luce delle considerazioni espresse, questa monografia si propone, da una parte, di definire all’interno della logica finanziaria, le condizioni di rimborso dei prestiti e, dall’altra, di indagare se le informazioni associate alla dinamica finanziaria contribuiscano a migliorare la capacità discriminante dei modelli di business failure prediction, con particolare riferimento alle piccole medie imprese italiane.



Il bilancio d'esercizio e i principi contabili internazionali: premesse teoriche e problemi applicativi  AA VV
Il bilancio d'esercizio e i principi contabili internazionali: premesse teoriche e problemi applicativi 
2009
ISBN: 978-88-95184-56-2
  • Libro: 10.00€
Il presente volume raccoglie gli atti del convegno dedicato dall'Università degli Studi di Bergamo il 31 ottobre 2008 al Prof. Imerio Facchinetti, per ricordare la preziosa, qualificata e prolungata attività da Lui svolta in ambito accademico.
L'oggetto del convegno, e quindi del volume che ne raccoglie gli atti, riguarda uno dei filoni scientifici maggiormente approfonditi dal Professore, ossia quello dell'impatto dei principi contabili internazionali sul bilancio d'esercizio delle imprese, con tutte le sue potenzialità, ma anche con tutte le incognite e criticità.
Gli studi che stanno alla base dei singoli interventi, elaborati da alcuni tra i più importanti accademici italiani di Economia Aziendale, contribuiscono a delineare un quadro attendibile su temi scientifici quali: l'impatto dei principi contabili internazionali sull'informazione di bilancio delle imprese italiane; la responsabilità sociale delle imprese nell'ambito della comunicazione verso l'esterno; le possibili convergenze e divergenze tra principi nazionali e principi internazionali di redazione del bilancio.

Risk Management, Financial Innovation and Institutional Development in rural areas<BR><EM>Evidence from the Coffee Sector in Ethiopia</EM>  Laura Viganò, Luciano Bonomo
Risk Management, Financial Innovation and Institutional Development in rural areas
Evidence from the Coffee Sector in Ethiopia
 
2007
ISBN: 978-88-95184-47-0
  • Libro: 18.00€
The vulnerability of rural households and individuals in developing countries is often very high and may badly affect living standards. Risk of different nature not only challenge farmers’ living conditions but also limit their ability to develop their capacity, even if investment opportunities exist. These risks also represent constraints on the access to different sources of finance. Risk, therefore, is to be considered one of the major factors affecting the potential for economic growth.
This research deals with problems of yield and price risk management in rural areas of Ethiopia -focusing attention on coffee growers- and suggests both product and institutional innovations which may improve the ability of farmers to protect themselves against these risks. The main aim is to describe the most modern approaches based on market instruments and to explore if it is possible to integrate them into an economic environment composed of small entrepreneurs who are seldom used to operating in an international context.
After a theoretical section, the case of Ethiopia follows in which the results of an institutional survey and those of at the field study (more than 1.00 households were interviewed) are presented. A final section offers an overview of the major findings and perspectives for the development of market based risk management tools.