LOGIN

email
password

Register

Password forgotten?

CART


SEARCH

SERIES


Let's See What We Have Here


QUADERNI DEL DOTTORATO IN PSICOLOGIA CLINICA

Quaderni del dottorato in psicologia clinica  AA VV
Quaderni del dottorato in psicologia clinica 
2007
ISBN: 978-88-95184-53-1
  • Libro: 17.00€
Nuove generazioni di ricercatori nascono dove si riescono a creare dialoghi, confronti, collaborazioni fra persone impegnate in ambiti di ricerca affini. Il Dottorato di ricerca in Psicologia Clinica di Bergamo, nato tre anni fa da questa consapevolezza, si caratterizza per un’impostazione scientifica a più voci: le psicoterapie sistemico relazionali, il cognitivismo clinico e la psicoanalisi costituiscono le cornici concettuali entro le quali vengono realizzate le ricerche. La pubblicazione di questo primo volume dei Quaderni del Dottorato in Psicologia Clinica riflette tale impostazione aperta e dialogica, e nello stesso tempo fornisce uno strumento di scambio scientifico rivolto soprattutto ai giovani studiosi. Il cambiamento terapeutico e i nessi tra psicopatologa e significato sono i principali temi trattati da questo volume che si rivolge non solo ai ricercatori, ma anche agli psicologi clinici e a quanti sono interessati alle ricadute cliniche della ricerca in psicoterapia.

Quaderni di Psicologia Clinica - vol. 2<br>  AA.VV.
Quaderni di Psicologia Clinica - vol. 2
 
2011
ISBN: 978-88-6642-033-0
  • Libro: 20.00€

Il volume riflette l’interesse di ricercatori e dottorandi dell’area clinica dell’Università di Bergamo per i significati, la psicopatologia e il cambiamento terapeutico. Il processo di costruzione dei significati è esplorato con metodologie innovative, sia implicite, come l’Implicit Association Test (IAT), sia narrative come il Family Semantics Grid per l’analisi semantica, applicate anche in contesti e su materiali non clinici. Il volume presenta infatti analisi di sedute psicoterapeutiche trascritte, ma anche di interviste autobiografiche e di testi letterari (Mrs Dalloway di Virginia Woolf). Contiene inoltre una review sull’epidemiologia dei disturbi alimentari e uno studio neuropsicologico sulla riabilitazione del neglect.