LOGIN

email
password

Register

Password forgotten?

CART


SEARCH

SERIES


LOGIN


AREA ANGLO-AMERICANA

Impronte dell'aria<BR>messaggeri e corpi angelici nella memoria della modernità Titolo Impronte dell'aria
messaggeri e corpi angelici nella memoria della modernità
Autore Alessandra Violi
Anno 2008
ISBN 978-88-95184-85-2
Dati p.224
Collana Area anglo-americana - Area anglo-americana
Prezzo
  •  Libro: 17.00€
acquista_en  

La cultura occidentale immagina da sempre l’aria come popolata da invisibili presenze: messaggeri, dàimones, immagini informi generate dalle nubi, e persino i corpuscoli della luce hanno via via suggerito l’idea di un’impalpabile ‘anatomia’ dell’atmosfera, responsabile dei suoi processi di comunicazione e trasmissione nel tempo e nello spazio. La riflessione sul ‘corpo degli angeli’, che da S. Agostino e lo Pseudo-Dionigi si tramanda lungo la tradizione attraverso Shakespeare, Milton, Swedenborg, Blake o Poe fino ad abbracciare scienza, pittura, fotografia e cinema, alimenta incessantemente questo mito antropologico e ne consente la sopravvivenza sin dentro l’epoca contemporanea, dominata da supereroi celesti, corpi virtuali, tecnologie intelligenti e reti mediali che sembrano aver realizzato tutte le qualità degli antichi corpi dell’aria. Figure del passaggio, gli angeli si propongono anche come potenti trasmettitori delle immagini attraverso il tempo, consegnando all’aria il compito di custodire, trasformandole, le impronte della nostra memoria.

back