LOGIN

email
password

Registrati

Password dimenticata?

CARRELLO


CERCA

COLLANE


SCHEDA LIBRO


RICERCA E STORIA

Voglia d'aprile<br> Titolo Voglia d'aprile
Autore Oscar Locatelli, disegni di Sem Galimberti
Anno 2012
ISBN 978-88-6642-055-2
Dati p. 56
Collana Ricerca e Storia - Ricerca e Storia
Prezzo
  •  Libro: 7.00€
acquista_it  

GRAZIE!
Sono molti i luoghi della Bergamasca in cui si sono svolti fatti che hanno animato la Resistenza e la guerra di Liberazione dal nazifascismo.
Nella città di Bergamo, nei paesi vicini, nelle contrade e nei borghi di montagna e di fondo valle vi sono lapidi, cippi e monumenti che ricordano uomini e donne che hanno combattuto e perso la vita per quella causa.
In ricordo di quegli avvenimenti e di quelle persone l’ANPI continua a svolgere un ruolo di testimonianza e di presenza attiva perché le conquiste di libertà, di democrazia, d’uguaglianza non vengano meno ma possano alimentarsi con la partecipazione alla vita sociale e politica.
Per questo hanno grande significato i luoghi che furono testimoni di quei fatti e che hanno la forza di evocare sentimenti e di indirizzare passioni civili.
Tra questi luoghi, la Malga Lunga (su proposta dei Partigiani donata dal cavaliere Gianni Radici al Comune di Sovere e da questo concessa in comodato per novantanove anni all’ANPI della provincia di Bergamo) per i fatti di cui è stata teatro, nel ricordo perenne del sacrificio di Giorgio Paglia e dei suoi compagni partigiani della 53ª Brigata Garibaldi - 13 Martiri di Lovere rappresenta il simbolo dell’impegno civile e volontario di difesa e per la realizzazione dei valori e dei principi sanciti dalla Costituzione a cui si devono ispirare i giovani e quanti hanno a cuore il futuro dell’Italia.
In questi mesi si sono messi a punto interventi e realizzate opere che consentiranno entro l’estate 2012 di poter dar vita, negli spazi ricavati con la ristrutturazione della Malga Lunga, al progetto del Museo della Resistenza Bergamasca.
La realizzazione dell’opera sarà possibile per il contributo generoso di volontari e di quanti cittadini, enti e istituzioni hanno finanziato l’intervento.
A tutti, l’ANPI Provinciale di Bergamo rivolge un sentito ringraziamento, così come ringrazia di cuore gli autori Oscar Locatelli e Sem Galimberti per l’impegno artistico e civile che hanno profuso in questa concreta e coinvolgente esperienza.



Bergamo, aprile 2012
Salvo Parigi
Presidente ANPI Provinciale Bergamo


indietro