LOGIN

email
password

Registrati

Password dimenticata?

CARRELLO


CERCA

COLLANE


SCHEDA LIBRO


RICERCA E STORIA

UNA STORIA PER IMMAGINI.   Redona 1887-1980 Titolo UNA STORIA PER IMMAGINI. Redona 1887-1980
Autore ---
Anno 2005
ISBN 88-87445-80-X
Dati p. 144, cm 21
Collana Ricerca e Storia - Ricerca e Storia
Prezzo
  •  Libro: 18.00
acquista_it  

Questo volume contiene oltre cento fotografie che abbracciano un periodo di circa ottanta anni di quello che un tempo era un paese, Redona, ed oggi è un quartiere della città di Bergamo.
In questi ottanta anni Redona, come ogni altra realtà urbana d’Italia, ha conosciuto profondi cambiamenti sia sotto il profilo del paesaggio e dell’ambiente sia delle condizioni sociali, economiche e culturali. Forse mai nella storia si è assistito in un così breve lasso di tempo a tale radicale trasformazione di costumi, di modi di vita, di mentalità.
Questo volume vuole narrare non tanto con le parole quanto piuttosto con l’eloquenza, la forza e l’immediatezza delle immagini la storia di Redona nel suo veloce trapassare da paese agricolo, a periferia industriale, a quartiere residenziale e commerciale.
Per realizzare questo volume è stata indispensabile la disponibilità di molte famiglie della “vecchia” Redona, che ringraziamo di vivo cuore. È stata raccolta una documentazione che poteva svanire nel nulla, e ciò avrebbe comportato una vera perdita “culturale”, perché queste fotografie hanno un alto valore di civiltà e di umanità. L’auspicio è che questo lavoro possa servire al quartiere, alle sue istituzioni scolastiche, ai gruppi culturali, alle associazioni, ai redonesi originari e ai redonesi di recente insediamento, come occasione di conoscenza e di riflessione critica sugli errori compiuti e sui traguardi raggiunti, come gradito risveglio di sentimenti e di emozioni, come testimonianza del costante divenire delle cose umane pur nel riflesso di una piccola porzione di territorio.
Il quartiere tuttora cambia, si avvicendano le attività produttive e commerciali, si ridisegnano nuovi spazi, si insediano cittadini di diversa etnia, religione, cultura.
Si manifestano nuove e sempre più complesse problematiche, impensabili qualche decennio fa, e che solo una società civile moderna, attrezzata culturalmente, non prigioniera impotente della propria gelosa identità ma aperta alle innovazioni saprà affrontare e governare: innovazioni che dovranno avvenire in armonia con il passato, rispettose dell’ambiente, capaci di tenere conto delle esigenze del presente ma anche, con lungimiranza, dei bisogni delle generazioni future.
Le sfide della nostra società contemporanea vanno accettate rinunciando in alcuni casi a concezioni e visioni particolaristiche per acquisire caratteri generali, avendo come supporto la conoscenza del territorio e dell’ambiente in cui viviamo, di cui questo volume vuole essere un utile, modesto strumento.

Giulio Orazio Bravi - Silvano Marcassoli

indietro