Alfabetouno Junior

Collana: Scolastica Stranieri

€ 15.00

Il testo propone un percorso di apprendimento della lingua italiana per bambini stranieri da poco giunti in Italia, con nessuna conoscenza pregressa della lingua italiana e in particolare frequentanti le classi terza, quarta e quinta della scuola primaria.
Obiettivi:
L’obiettivo è quello di condurre il bambino straniero all’acquisizione di un bagaglio di lessico e di strutture linguistiche, utili per farsi capire nelle situazioni quotidiane in cui si trova ad agire.Pertanto le attività proposte sono soprattutto improntate all’acquisizione della lingua orale: vocabolario ed espressioni pratiche di comunicazione, senza però trascurare l’acquisizione della lingua scritta. La tipologia degli esercizi proposti è varia e dà l’opportunità all’insegnante di utilizzare il materiale in maniera differenziata, sia in relazione alle capacità di apprendimento degli alunni, sia in rapporto alla vicinanza della lingua d’origine con la lingua italiana. A tal proposito va sottolineato che il testo è interamente scritto in stampato maiuscolo per favorire gli studenti che, provenendo da lingue madri molto distanti dalla nostra (cinese- arabo- urdu ecc.), avranno da poco preso dimestichezza con l’alfabeto latino.


Titolo: Alfabetouno Junior


Autore: Capitanio, Ferrari, Marchesi


Anno: 2010


ISBN: 978-88-6442-043-9


Pagine: 224


Collana: Scolastica Stranieri


DESCRIZIONE

Il testo propone un percorso di apprendimento della lingua italiana per bambini stranieri da poco giunti in Italia, con nessuna conoscenza pregressa della lingua italiana e in particolare frequentanti le classi terza, quarta e quinta della scuola primaria.
Obiettivi:
L’obiettivo è quello di condurre il bambino straniero all’acquisizione di un bagaglio di lessico e di strutture linguistiche, utili per farsi capire nelle situazioni quotidiane in cui si trova ad agire.Pertanto le attività proposte sono soprattutto improntate all’acquisizione della lingua orale: vocabolario ed espressioni pratiche di comunicazione, senza però trascurare l’acquisizione della lingua scritta.La tipologia degli esercizi proposti è varia e dà l’opportunità all’insegnante di utilizzare il materiale in maniera differenziata, sia in relazione alle capacità di apprendimento degli alunni, sia in rapporto alla vicinanza della lingua d’origine con la lingua italiana. A tal proposito va sottolineato che il testo è interamente scritto in stampato maiuscolo per favorire gli studenti che, provenendo da lingue madri molto distanti dalla nostra (cinese- arabo- urdu ecc.), avranno da poco preso dimestichezza con l’alfabeto latino.